Robert Giovanni Nisticò verso la presidenza Aifa

 

Il virologo Giorgio Palù ha rinunciato alla presidenza dell’Agenzia italiana del farmaco (AIFA) oltre un mese fa. Al suo posto, il ministro della Salute Orazio Schillaci potrebbe proporre Robert Giovanni Nisticò.

Nisticò, professore di Farmacologia presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Roma Tor Vergata, è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e ha ottenuto il diploma di specializzazione in Psichiatria. Oltre alla sua esperienza accademica, Nisticò ha una vasta esperienza nel campo della regolamentazione dei farmaci, avendo lavorato presso l’Agenzia dei medicinali di Malta dal gennaio 2015. È anche membro del Comitato per i Medicinali Orfani (COMP) dell’European Medicines Agency (EMA) dal settembre 2016. Ha anche svolto ruoli internazionali come Alternate Delegate presso l’Iniziativa europea dei medicinali innovativi (Imi). Nisticò, classe 1974, è nato a Londra ma cresciuto in Italia ed è figlio di Giuseppe Nisticò, farmacologo e politico di Forza Italia, già presidente della Regione Calabria dal 1995 al 1998.