Alfredo Galletti è il nuovo Corporate Vice President & General Manager di Novo Nordisk Italia

 

Alfredo Galletti è il nuovo Corporate Vice President & General Manager di Novo Nordisk Italia, succedendo a Drago Vuina, che ha guidato l’azienda negli ultimi cinque anni. L’annuncio è stato fatto in una nota ufficiale dell’azienda.

Galletti, 47 anni, originario di Treviso e laureato in Economia all’Università Ca’ Foscari di Venezia, accetta questo nuovo incarico dopo una carriera di 19 anni in Novo Nordisk. Durante questo periodo, ha acquisito una solida esperienza a livello geografico e funzionale, lavorando in aree come Finance & Operations, Corporate Strategy e Commerciale.

Nel 2005, Galletti entra in Novo Nordisk presso la sede centrale di Copenaghen. Dopo alcuni anni, si trasferisce in Giappone dove rimane per cinque anni, ricoprendo diversi ruoli nei settori commerciale e finanziario. Dal 2012, amplia la sua esperienza con incarichi internazionali. Tornato in Danimarca, dal 2020 ricopre il ruolo di Vicepresidente di Strategic Pricing and Access per tutte le affiliate del gruppo, escluso il Nord America, gestendo strategie di pricing e accesso.

“Sono molto felice e orgoglioso di tornare in Italia, un’affiliata che oggi è al centro delle strategie globali dell’azienda. Questo è dimostrato dall’impegno nella ricerca clinica con la recente istituzione di un Clinical Development Center nel nostro Paese e dall’attivazione di progetti di sostenibilità ambientale e sociale come il recente Take-Back ReMed o Electric Path, mirati a ridurre impatto ambientale, rifiuti ed emissioni, in linea con gli obiettivi globali dell’azienda”, ha dichiarato Galletti al momento del suo insediamento. “Novo Nordisk oggi scommette sull’Italia e, grazie al grande successo del portafoglio attuale e alle prospettive di lanci nel campo dell’obesità e della prima insulina settimanale al mondo, mira a rafforzare il proprio posizionamento di mercato”.